Seleziona una pagina

Cantina d’autore

La cripta del vino.

Firmata dallo studio  Officine Architetti, la realizzazione di una cantina privata. Un luogo intimo, quasi sacro dove il vino diventa il culto da venerare.

Il progetto, realizzato a Napoli, dallo studio di architettura e design Officine Architetti, ha previsto il recupero di una grotta tufacea del settecento che già in origine veniva utilizzata come cellaio. L’accesso avviene attraverso una suggestiva scalinata, alla fine della quale si accede alla camera del vino.

Lo spazio si è riappropriato sua funzione originaria, dopo anni di abbandono. I progettisti, nel pieno rispetto delle specifiche tecniche funzionali alla conservazione del vino, hanno ridisegnato un ambiente ospitale in cui è possibile sostare per una piacevole degustazione.

Un luogo suggestivo in cui lo spazio sembra contenere il tempo.

La cantina è impreziosita da un’ illuminazione calda e soffusa che rimanda la memoria  ad un luogo sacro. Il tavolo centrale è un altare pronto al rito della degustazione. Il rovere ed il ferro ricordano i materiali delle botti mentre la pavimentazione in cotto con la posa a spina ne caratterizza ulteriormente l’ambiente.

Gli sgabelli in ferro, laccati in rosso sono stati realizzati su  disegno dello studio di progettazione Officine Architetti .

fotografia: Archivio Officine

TI PIACE IL NOSTRO ULTIMO LAVORO?
VUOI CONDIVIDERE UNA TUA IDEA O RICHIEDERE UNA CONSULENZA?
COMPILA IL FORM E TI RICONTATTIAMO APPENA POSSIBILE

PRIVACY

3 + 10 =